Via Canepari, 21 int.4 Genova
ortodonzia_genova

Soluzione ortodontica non invasiva

La soluzione ortodontica NON INVASIVA per tutta la famiglia A.M.C.O.P dai 3 anni di età!

Le terapie non invasive, e quindi biologiche, rivestono un ruolo importante nell’aiutare gli odontoiatri ad ottenere un’estetica eccellente ed una funzionalità predicibile per tutti i pazienti.

_terapia rapida e confortevole
_per tutte le età, dai 3 anni in su
_ controlli rapidi e indolori.

Il massimo del successo di un trattamento ortodontico è la realizzazione dell’equilibrio tra forma e funzione. Ancor si basa sull’utilizzo di apparecchi elastici che facilitano una crescita armoniosa dello scheletro facciale attraverso una modifica delle funzioni orali, allontanando labbra, guance e lingua dalle arcate dentarie e quindi tramite una rieducazione muscolare. Se si modifica la funzione , tramite la rieducazione del comportamento/i, si modificherà anche la forma. L’allineamento dei denti sarà frutto della funzione e solo in questo modo i denti non torneranno mai più nella posizione iniziale. E’ vantaggioso che la terapia inizi in età precoce prima che la malocclusione faccia sentire i suoi effetti.

Vantaggi:
_terapia ortodontica e posturale allo stesso tempo
_terapia rapida e confortevole
_assenza di disturbi per il paziente
_controlli rapidi e indolori
_allineamento dentale garantito e sopratutto stabile nel tempo perché ottenuto funzionalmente
_possibilità di trattare le malocclusioni sin dai 2-3 anni di età
-possibilità di trattare pazienti in crescita e adulti

Quando intervenire?

la terapia ideale è quella nel bambini in età prescolare, alla comparsa dei primi denti da latte, quando la notevole plasticità delle strutture scheletriche rende la terapia veloce e stabile nel tempo, mentre nell’adolescente e nell’adulto l’educazione funzionale avrà, inevitabilmente, margini di tempo più elevati ed efficacia da rapportare a quanto anomalie e fattori disfunzionali siano più o meno consolidati. Quando la permuta dentale e la crescita facciale sono quasi ultimate, l’educazione funzionale può ancora cambiare forma, agendo nelle tre dimensioni dello spazio. Prima si interviene e più la malocclusione è miniaturizzata, più tardi interveniamo e maggiore sarà la malocclussione e i danni postulai da esse derivati.

Cosa guardare nei nostri figli:
Le malocclusioni spesso possono dipendere da un fattore genetico oppure funzionale, ad esempio abitudini viziate come il succhiamento del dito oppure l’utilizzo protratto del ciuccio. La terapia precoce è determinante per la risoluzione del problema quindi prima si inizia e prima si risolve.
Le terapie migliori sono quelle in presenza dei denti da latte poiché il nostro obiettivo è la correzione dello scheletro, con un’azione prevalentemente di carattere ortopedico-scheletrico e quindi si prepara il posto per i futuri denti permanenti.

Quello che molto spesso ci deve spingere alla visita ortodontica sono diversi segnali che il genitore più osservare:

_ dismetrie cranio facciali
_ respirazione difficile e prevalentemente con la bocca
_deglutizione con interposizione della lingua
_ suzione del pollice
_inversione della chiusura dei denti superiori rispetto agli inferiori
_digrignamento protratto durante la notte
_inclinazione eccessiva degli incisivi superiori con interposizione labiale
_alterazioni postulai e quindi posizione delle spalle e delle scapole scorretta
Presenza di dolori tipo cefalee oppure dolori articolari-cervicaligie

Perchè amcop rappresenta un grande passo avanti in ortodonzia?

Perché rappresenta una tecnica ortodontica che ha come scopo il ripristino della funzione con un grandissimo vantaggio in termini di allineamento dentale quindi di occlusione e di postura. Tutto questo grazie al fatto che i dispositivi ancor sono in grado di agire tridimensionalmente su: denti, muscoli e postura.

 

Vedi anche ortodonzia invisibile

 Prenota il tuo appuntamento al n. 010 411083. Se ami qualcuno, portalo da noi!

Top

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la informativa estesa. Cookie policy